Home » Come aiutarci

Come aiutarci

Ti piace il nostro sogno? Vuoi far parte anche tu di questo nostro facendolo tuo? Questi sono i passi in ordine di importanza:

1.     Diffusione del progetto

Per le motivazioni che ci muovono, il primo e fondamentale sostegno consiste nell’aiutarci a diffondere il più possibile il nostro sogno, che può essere una profezia per una cura integrale e spirituale. Da quando il progetto ha iniziato a essere conosciuto, abbiamo già ricevuto le prime richieste di accompagnamento!

Potete contattare la responsabile dell’ufficio stampa, Anne Karen Rasch:
info.fi@tuttovita.it

2.     Volontariato

È possibile offrire il proprio tempo come volontari per ricostruire il Borgo, anche svolgendo lavori semplici adatti a tutti i tipi di abilità (purché maggiorenni): nel cantiere, nella cura delle terre, con servizi di sostegno quali cucina, cura dei locali dove ospitiamo e dei laboratori …

Potete contattare il responsabile dei volontari, Giulio Vannucci:
giulianovan@gmail.com
338 2331845

3.  Donazioni in natura

Cercare ditte che possono fornire gratuitamente il materiale necessario, come per esempio legname per tetti, tegole, mattoni, arredi … oppure prestazioni di servizi da parte di professionisti.

Benefici fiscali: anche le donazioni in natura sono deducibili dalle tasse, prendendo a riferimento il valore del bene o del servizio sul mercato. È prevista una detrazione fiscale del 30% direttamente sull’IRPEF per i privati e sull’IRES per le aziende.

Potete contattare la responsabile amministrativa, Sabrina Coppini:
amministrazione@tuttovita.it

4.  Donare il 5x1000

Diffondere nella stagione del 5 per mille il progetto, chiedendo di mettere la firma se non hanno un’altra Onlus per loro importante:

C.F. 94230160486 (Associazione TuttoèVita Onlus)

Il 5 per mille è la quota dell’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) che un contribuente può destinare con la dichiarazione dei redditi a favore di organizzazioni non profit, università, istituti di ricerca scientifica e associazioni con finalità di interesse sociale.

Potete contattare la responsabile amministrativa, Sabrina Coppini:
amministrazione@tuttovita.it

5. Donazioni da parte di ditte

Cercare contributi economici da parte di ditte che verranno messi in evidenza per il loro sostegno e per loro sarà un’offerta deducibile!

Tutto Vita
IT02B0200802847000103160820

Benefici fiscali: per ottenere la deducibilità, i contributi devono essere versati attraverso il sistema bancario o postale. Per le aziende con sede legale in Toscana è prevista anche la detrazione del 20% sull’IRAP su donazioni in denaro superiori a 1000 Euro. Per cui queste aziende arrivano a una detrazione finale del 50% che verrà detratto direttamente dal pagamento delle tasse.

Potete contattare la responsabile amministrativa, Sabrina Coppini:
amministrazione@tuttovita.it

6Donazioni da parte di privati

Cercare anche piccoli contributi a pioggia che sono stati il nostro vero sostegno economico in tutta questa stagione!

Tutto Vita
IT02B0200802847000103160820

Benefici fiscali: per ottenere la deducibilità, i contributi devono essere versati attraverso il sistema bancario o postale. Per i privati è prevista una detrazione del 30% sull’IRPEF, mentre per le aziende è prevista la detrazione del 30% sull’IRES.

È possibile commissionare una dedica attraverso l’iniziativa “il cantiere invisibile”: donando il relativo costo, qualcuno offrirà le proprie mani anche a nome tuo posando travi, mattoni, finestre…. Il tuo nome verrà inciso sull’elemento donato.

Potete contattare la responsabile amministrativa, Sabrina Coppini:
amministrazione@tuttovita.it

Un rifugio di silenzio e conforto dove ricercare il luogo del cuore e l’incontro con l’Infinito.
Per chi crede nel valore della condivisione; per chi fugge dal consumismo e dalla sopraffazione; per chi desidera sperimentare un modo di vivere umile e spartano; per chi crede che amare sia più bello che dominare, soprattutto per chi crede che
“l’Essenziale è invisibile agli occhi” …

Il borgo Tutto è Vita