Come ai piedi di un monte, zaino in spalla, bastone alla mano e scarponi, ci prepariamo per la lunga camminata, verso le vette incontaminate che ci sovrastano, là dove solo i volatili più regali si arrischiano, la vita si pone innanzi con le sue vette e le sue vallate, i suoi mille paesaggi e panorami, i suoi infiniti percorsi. Caricarsi degli attrezzi necessari diviene indispensabile per chi, come il mitico Ulisse dantesco, si trovi di fronte alle terrificanti colonne d’Ercole e sia pronto a salpare per l’ultimo ed avvincente viaggio…

Per maggiori informazioni guarda qui o scrivi alla mail: borgo.incontri@tuttovita.it